Università di Genova 

ORTO BOTANICO MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Si tratta di un intervento per il ripristino del muro di contenimento a monte dell’Orto Botanico, attuale sede dell'Università degli studi di Genova, il cui crollo parziale è iniziato nell'ottobre del 1997.

La soluzione è quella di una muratura in c.a. a mensola con rivestimento in pietra per rispettare l’aspetto architettonico originale e le sezioni murari e sono rimaste immutate con l'inserimento di tiranti in corrispondenza del setto per contrastare le spinte orizzontali (evenienza che nello studio di fattibilità si sperava di escludere se non strettamente necessario sotto il profilo statico così come è risultato). Ciò ha comportato la creazione di una servitù di sottosuolo a carico del giardino a monte di cui sono stati informati i proprietari dei giardini e del Condominio. La disposizione dei tiranti è stata pensata in modo tale da non interferire con le fondazioni dell’edificio inserendoli ad una quota di imposta più bassa possibile. I tiranti saranno realizzati con fori da 140 mm a sola rotazione per non produrre vibrazioni eccessive.

1/9